20 modi per superare [e andare avanti] con qualcuno che amavi profondamente

20 modi per superare [e andare avanti] con qualcuno che amavi profondamente Amore

Quando l’amore svanisce e si perde quella persona che si pensava fosse “quella giusta”, come si fa a dimenticare quella persona e ad andare avanti con la propria vita?

Lasciare andare e andare avanti è la parte peggiore del ciclo di una relazione. Può farti sentire un sacco di emozioni negative: tristezza, solitudine, depressione e molto altro.

In conclusione, può essere la tua più grande fonte di infelicità (almeno per il momento).

Quindi, quando arriva il momento, come fai a dimenticare quella persona con cui hai condiviso la tua vita per molto tempo? Come fai a dire a te stesso che è finita e che devi andare avanti?

In questo articolo, vi daremo 20 consigli su come superare qualcuno che amate profondamente e andare avanti con la vostra vita. Forniamo un processo passo dopo passo per recuperare il tuo vecchio sé felice e imparare ad amare di nuovo.

Ma prima di arrivare a questo, stabiliamo prima come e perché perdere qualcuno può essere così doloroso. Devi capire le tue emozioni prima di imparare a lasciar andare.

Quanto è doloroso perdere qualcuno che ami?

Ti rende disperato.

Nessuno ti ha preparato per questo, quindi cerchi di trovare il modo di recuperare l’amore perduto. Si sente l’impulso di seguire quella persona, di continuare a contattarla e di andare nei luoghi dove potrebbe essere trovata. Ma quando questo sforzo non è ricambiato, finisce per farti ancora più male. Puoi anche scoprire che la persona che ami è andata avanti e sta passando del tempo con un’altra persona, il che può essere devastante.

Si può anche cercare di colmare questo vuoto impegnandosi in relazioni che non hanno davvero alcun significato dietro di loro. Tuttavia, fare questo può farvi sentire peggio a lungo termine perché non troverete il vero senso dell’amore che avevate una volta.

Ti fa perdere il controllo delle tue emozioni.

Sai che stai davvero soffrendo quando inizi a fare chiamate inappropriate, inviare messaggi indesiderati, piangere per ore, bere troppo, fare scene drammatiche, ecc. Collegato all’essere disperato, senti il bisogno di fare tutto ciò che serve solo per riavere lui o lei.

Stai cercando una reazione di qualche tipo da questa persona o una forma di attenzione reciproca. Potreste pensare che se solo riusciste a farvi notare, ci sarebbe la possibilità di ricordargli quanto siete stati grandi insieme. Oppure, potreste farli sentire dispiaciuti per voi, e pensare che vorranno aiutarvi in qualche modo. Vi dimenticate di essere razionali.

Non porta solo dolore emotivo, ma anche fisico.

Uno studio del 2011 spiega che la perdita dell’amore può essere una grande fonte di infelicità. E particolari parti del tuo cervello rispondono al dolore emotivo facendoti sentire dolore fisico. Il crepacuore può essere sperimentato in una vasta gamma di forme, tra cui dolore al petto, mal di stomaco, perdita di appetito, incapacità di dormire e pianti frequenti.

Mentre alcuni cinici credono che il dolore emotivo possa essere evitato con la forza di volontà, gli studi hanno confermato che il dolore al cuore causato da una rottura o un rifiuto è equivalente al dolore fisico, poiché il cervello elabora il dolore fisico e la perdita sociale allo stesso modo.

Ti confina nel passato.

Ogni volta che vedi la sua foto, visiti i posti dove andavate insieme o guardi il suo film preferito, continui a tornare ai ricordi della tua relazione. Questo è lo stesso motivo per cui ci si sente così dolorosi: non si riesce a lasciar andare.

Questo è particolarmente vero se il tuo programma, la tua routine o il tuo ambiente non cambiano dopo la rottura. Sarai circondato da costanti ricordi del tuo ex partner, sia che si tratti di tornare a casa nella casa vuota dove una volta ti aspettava alla fine della giornata o di fare il tuo viaggio settimanale al mercato da solo.

Può essere una grande fonte di infelicità.

Per molti, questo è uno dei peggiori tipi di sofferenza. Ti fa sentire perso e depresso. Potresti aver avuto speranze o aspettative per il tuo futuro che non sono più nelle carte, e potresti dover rinunciare ad altre relazioni care se alcuni amici sono particolarmente vicini al tuo ex. Questo può facilmente farti mettere in discussione il tuo percorso di vita e renderti incerto sul tuo futuro.

Con tutto questo dolore e dispiacere, cosa puoi fare per riprenderti? Come puoi essere resiliente durante questo periodo di cambiamento? Vediamo alcuni passi che puoi fare per andare avanti con la relazione e superare il tuo ex.

20 passi per superare qualcuno che ami

1. Piangi un fiume se devi.

Ti è permesso piangere e sentire dolore. Puoi anche addolorarti se ne hai bisogno. Una relazione fallita non è qualcosa che si dovrebbe spingere via velocemente. Piangere dà alla tua mente e al tuo corpo un sollievo immediato, poiché è il modo in cui il tuo corpo rilascia lo stress.

Sarà più difficile per te andare avanti se non lasci uscire le tue emozioni. È importante riconoscere i tuoi sentimenti e lavorare attraverso di essi in modo che non diventino imbottigliati dentro e si moltiplichino. Permettiti di esplorare e sentire la perdita di ciò che avrebbe potuto essere.

Cerca di identificare i tuoi fattori scatenanti quando stai attraversando questo processo, e lavora attraverso di essi. Alla fine, potresti individuare alcuni schemi di cose che eccitano le tue emozioni, e poi fare gli sforzi appropriati per evitare quei fattori scatenanti.

Quando hai finito di piangere, prendi nota mentalmente di come ti senti. Probabilmente scoprirete che vi sentite meno emotivi. E anche se non proverai subito gioia, probabilmente ti sentirai più calmo, meno ansioso e pronto ad andare avanti, nonostante i tuoi problemi. Cerca di aggrapparti a questa sensazione e permettiti di piangere quando ne hai bisogno.

2. Riconosci i tuoi pensieri e sentimenti.

Hai bisogno di capire meglio te stesso e il modo migliore per farlo è riconoscere le tue emozioni. Riconoscile associandole a un sentimento e poi cerca di capirle. I tuoi pensieri e sentimenti sono una parte di te, e sono lì per un motivo.

Riconoscere i tuoi sentimenti è più che pensare “Questo è come mi sento in questo momento”. Si tratta di permettere a te stesso di sperimentare e sentire l’emozione e poi considerare quale linea d’azione prenderai per aiutare a dissipare quel dolore.

Quando riconosci i tuoi sentimenti in questo modo, aiuterà sia la tua mente che il tuo corpo a rilassarsi. Aiuterà molto se scrivi i tuoi pensieri in un diario in modo da poter acquisire una prospettiva migliore su ciò che è successo.

3. Renditi conto che non puoi più farci niente.

Dopo la rottura o la perdita di una persona cara, ti sentirai impotente, ma va bene così. Devi accettare che le cose sono successe e non puoi più fare nulla per cambiarle. Tutto quello che puoi fare ora è capire come essere di nuovo felice.

Più combatti il fatto che la relazione è finita, peggio ti sentirai. Se continui a resistere alla rottura, non sarai in grado di guarire o andare avanti. Tuttavia, se potete imparare ad accettare la rottura con grazia, comincerete a guarire e ad acquisire forza emotiva, che alla fine vi porterà alla felicità.

Se riuscite ad accettare le vostre circostanze, vi sentirete autorizzati a creare la vita che volete. Dovete scoprire le convinzioni, i pensieri e le attività che vi aiuteranno ad accettare questa difficile situazione.

4. Se non puoi ancora perdonare la persona, almeno perdona te stesso.

Può essere certamente difficile perdonare, specialmente se è stata colpa dell’altra persona se la relazione è finita in primo luogo. Ma naturalmente, ci saranno anche momenti in cui vi sentirete in colpa per non essere stati in grado di impedire che le cose accadessero. In questo caso, dovete perdonare voi stessi per primi e capire che le cose erano fuori dal vostro controllo.

Per perdonare te stesso per qualsiasi ruolo tu possa aver giocato nella rottura, o per qualsiasi cosa tu possa aver fatto che alla fine ha allontanato il tuo partner, è utile tenere a mente che tutti noi stiamo facendo ciò che sentiamo sia giusto in un dato momento. Qualunque cosa abbiate fatto (o non abbiate fatto) vi è sembrata la migliore linea d’azione in quel momento.

Se aveste saputo che quello che stavate facendo avrebbe causato dolore a voi o al vostro partner, probabilmente non l’avreste fatto. E anche se sapevate che stavate causando un danno in quel momento, probabilmente non eravate consapevoli di quanto ve ne sareste pentiti in seguito. Ricorda ciò che hai imparato dalle tue azioni, ma lascia andare tutto il resto.

5. Quando sei pronto, datti il permesso di guarire.

Tutto deve essere chiaro prima di iniziare ad andare avanti. Chiediti: “Sono pronto ad andare avanti? A meno che e finché non abbiate finalmente deciso che volete lasciar andare e andare avanti, non sarete in grado di farlo.

Una volta che sei pronto, metti da parte del tempo ogni giorno per la cura di te stesso. Fai qualcosa che ti piace, come andare a correre, fare giardinaggio o meditare. Questo ti aiuterà a impegnarti in una cura di te stesso che sarà favorevole alla tua guarigione.

Poi, circondati di persone che sostengono la tua guarigione e che ti fanno sentire bene riguardo al tuo futuro. Assicurati di ascoltare il tuo intuito e il tuo corpo, e fai le cose che ti sembrano giuste. Fai lo sforzo consapevole di andare avanti con la tua vita anche in questo periodo.

6. Impara ad accettare che questa persona era importante per te, ma il passato è passato.

Solo perché è finita non significa che non sia mai stata reale. Si può amare qualcuno per un lungo periodo, e quell’amore può finire, ma è ancora un amore reale e genuino. Non sarai in grado di completare il resto dei passi se non superi questo.

Il vostro passato non è fatto per essere dimenticato. In molti modi, il vostro passato è in realtà destinato ad essere celebrato. Puoi guardare indietro a ciò che hai imparato, a come sei cresciuto, a come le altre persone ti hanno plasmato e a ciò che sei diventato oggi, che è molto importante.

Non aggrappartici, ma semplicemente ricordalo. Accetta ciò che ti ha insegnato e come può aiutarti in futuro. Tieniti strette le sue lezioni e i suoi ricordi positivi e permettigli di costruirti una persona migliore.

7. Smettila di incolpare e lascia andare la rabbia.

La maggior parte delle persone tende a iniziare incolpando qualcun altro per il proprio dolore. Il tuo ex ha fatto qualcosa di sbagliato o ti ha tradito in qualche modo. Tu vuoi delle scuse. Vuoi che riconoscano il loro torto.

Ma il problema di incolpare il tuo ex è che ti lascia impotente. Quando non si ottengono le scuse o il riconoscimento che si desidera, si rimane con la rabbia e senza sentimenti di risoluzione, il che fa male più a voi che all’altra persona.

Questi sentimenti sono legittimi e devi permettere a te stesso di sentirli. Ma poi devi andare avanti. Trattenere sentimenti di rabbia e risentimento è estenuante. Contribuiscono al dolore fisico che stai provando. Se continuate a provare queste emozioni negative, avranno un effetto dannoso sulla vostra salute.

8. Liberatevi delle cose che vi ricordano quella persona.

Vedere cose che ti ricordano il tuo ex e la relazione passata che avete condiviso non farà che peggiorare le cose. Vi farà sentire nostalgici, tristi e rammaricati. Se non puoi buttarle via, almeno mettile in una scatola e conservale da qualche parte dove non puoi accedere facilmente.

Restituisci al tuo ex tutto ciò che può essere sentimentale o significativo. Per esempio, se il suo orsacchiotto d’infanzia o la sua giacca invernale sono a casa tua, non buttarli via. Sii rispettoso e restituiscili, come spereresti che loro facessero per te.

9. Tagliate tutte le comunicazioni possibili con questa persona.

Non organizzare un incontro con lui o lei. Non mandategli un messaggio (se lui o lei vi scrive prima, non rispondete). Non chiamateli. Mantenere le linee di comunicazione aperte è solo lasciare la porta aperta alla relazione, e vi impedirà di andare avanti.

Se avete bisogno di rispondere al messaggio del vostro ex a causa di questioni importanti e urgenti, mantenete le vostre conversazioni brevi e al punto. Sii il primo a interrompere la conversazione, o smetti di rispondere se la conversazione si allontana dalla questione in questione.

Infine, bloccatelo o toglietegli l’amicizia sui vostri social network. Non permetterti la tentazione di guardare il loro profilo e vedere cosa stanno facendo, e non postare cose sui social media con l’intento di far ingelosire il tuo ex. Bloccateli semplicemente in modo che non ci sia alcun contatto.

10. Impegnati nell’esercizio fisico e nelle attività all’aperto.

Alcuni esperti dicono che uno dei modi migliori per andare avanti e superare la rottura con qualcuno che ami è quello di tenerti occupato con altre cose. Suggeriscono di impegnarsi nell’esercizio fisico o in altre attività simili perché l’esercizio rilascia ormoni che ti fanno sentire felice. L’esercizio ha anche un sacco di altri benefici per la salute che ti faranno sentire meglio in generale, e potresti anche ottenere un corpo da vendetta sexy come risultato.

Prova a fare un po’ di boxe per tirare fuori un po’ di aggressività, o prendi una classe di esercizi HIIT per tenere la tua mente occupata. Puoi anche fare un po’ di yoga per aiutarti a riconnetterti con te stesso e trovare di nuovo il tuo centro.

11. Ripulisci il casino, letteralmente!

Organizzati e tirati su. Non c’è modo di andare avanti se sei circondato dal disordine. La ricerca ci dice che avere un ambiente organizzato aiuta ad avere una vita organizzata.

Mentre passi in rassegna le tue cose e separi quelle del tuo ex per cestinarle o restituirle, fai una pila “cestino”, “dona” e “conserva” per conto tuo. Fare questo vi aiuterà a sentirvi rinfrescati e rinnovati mentre aprite lo spazio nella vostra casa per nuove cose.

12. Fate piccoli passi – fate le cose lentamente, un giorno alla volta.

Ricorda che non c’è fretta, e vuoi concederti il tempo di cui hai bisogno per elaborare il lutto. Non puoi affrettare l’intero processo. Non aspettatevi di superare un amore perduto in una notte. Non importa quanto tempo ci voglia per l’intero processo, basta che lo facciate bene.

Naturalmente, questo non significa crogiolarsi nei propri dispiaceri e non lasciare mai più la propria camera da letto perché si sta pensando al proprio ex. Ma andate avanti un passo alla volta e comincerete a vedere i vostri progressi.

13. Sii paziente e non rinunciare mai a te stesso.

Di nuovo, superare qualcuno che hai amato è un processo lungo. Potrebbero volerci mesi o addirittura anni prima che tu possa finalmente lasciar andare e andare avanti. Ma non importa quanto complicato e lungo possa essere il processo, credi sempre che lo supererai. Ricorda, stavi bene prima di incontrare il tuo ex, quindi starai bene anche in futuro quando la tua vita continuerà senza di lui.

Anche se ti sembra che non stai facendo progressi nel superare il tuo ex, lo stai facendo. Sii gentile con te stesso e continua ad avere fede che lo supererai. Se inizi a rinunciare a te stesso, anche gli altri potrebbero farlo, il che potrebbe portare a relazioni più tese. Credi in te stesso.

14. Dimentica il passato e concentrati sul presente.

Smettila di torturarti con i “e se?” e i “se solo”. Osserva la bellezza di ciò che ti circonda e apprezza ciò che la vita ha ancora da offrire. Pratica la consapevolezza accettando il momento attuale senza giudizio e non vivendo nel passato o nel futuro.

Concentrarsi sul momento presente può anche aiutarvi a coltivare la gratitudine per le cose della vostra vita che vanno bene. Può aiutarvi a vedere che questa relazione era una parte di voi, ma non vi ha definito. Potresti avere amici meravigliosi, una famiglia, una carriera, hobby, animali domestici o altre cose che ti rendono veramente quello che sei.

15. Guarda avanti a ciò che il futuro può portare.

Tutto accade per una ragione, e la tua relazione potrebbe essere finita perché ce n’è una nuova e più felice che ti aspetta nel futuro. La rottura potrebbe essere una benedizione sotto mentite spoglie. La vita ti sta preparando per gli anni a venire. Le possibilità per il tuo futuro sono illimitate.

Prendi questo tempo per te stesso e fai un piano su come vuoi che sia il tuo futuro. Rimettiti al posto di guida della tua vita e sii egoista su come passi il tuo tempo e con chi lo passi. Questo può aiutarti a plasmare un futuro che contiene un sacco di nuove opportunità.

16. Impara da questa esperienza.

Dato che questo è stato un evento importante nella tua vita, assicurati di imparare qualcosa da esso. In questo modo, se arriverà il momento in cui lo sperimenterete di nuovo (speriamo di no!), saprete come gestire meglio le cose.

Prendete nota delle abilità di coping che funzionano davvero per voi e che vi aiutano a sentirvi potenti. Trova le cose nella tua vita che ti rendono veramente felice o che ti permettono di allontanarti da qualsiasi negatività che ti circonda. Tenete a mente questi consigli in futuro, se vi trovate in una situazione simile.

17. Apri il tuo cuore a nuove possibili relazioni.

Molte persone decidono di chiudere le loro porte dopo un significativo colpo di cuore. Non essere quel tipo di persona. Non è facile fidarsi di nuovo e innamorarsi, ma devi provarci.

Anche se non volete necessariamente saltare subito in una nuova relazione, tenetevi aperti alla possibilità di andare avanti con qualcun altro. Potresti non renderti conto di aver superato completamente il tuo ex fino a quando non ti ritroverai di nuovo felice con qualcuno di nuovo.

18. Trova conforto nella compagnia della tua famiglia e degli amici.

Il tuo altro significativo può averti lasciato, ma i tuoi veri amici e la tua famiglia non lo faranno mai. Quando tutto il resto fallisce, non c’è altro modo per sentirsi al sicuro che tornare a casa. Rendi le cose di nuovo semplici passando il tuo tempo con le persone che ti conoscono da più tempo.

Non solo queste persone possono aiutarvi a confortarvi, ma vi ricorderanno anche chi siete e da dove venite. Ti rimetteranno a terra e ti aiuteranno a ricominciare da capo.

19. Prenditi del tempo per amare te stesso

Non sottovalutare mai il potere dell’amor proprio.

Non sto parlando dell’amor proprio fino al punto di narcisismo. Ma abbiamo tutti bisogno di amare noi stessi prima che gli altri possano amarci. Un po’ di auto-amore e coccole sono ottimi modi sia per sollevare il funk di una relazione fallita sia per darti la chiarezza mentale per trovare una nuova e migliore relazione sulle ceneri della tua vecchia relazione.

20. Cerca un aiuto professionale: visita un terapeuta o unisciti a un gruppo di supporto.

Questa è un’opzione per coloro che hanno davvero difficoltà a superare un amore perduto o una relazione fallita. Quello che stai provando in questo momento è normale: le persone si sentono tristi e sole dopo le rotture di cuore. Quindi, non c’è bisogno di sentirsi timidi o di vergognarsi nel cercare un aiuto professionale. Solo condividere la tua storia e darti la possibilità di relazionarti con gli altri può aiutarti a costruirti.

Una parola finale su come superare qualcuno che hai amato profondamente

Superare qualcuno che ami profondamente e andare avanti con la tua vita non è un processo che puoi realizzare da un giorno all’altro. Non è facile, e non lo sarà mai.

Ma devi continuare a lottare. Non importa quanto sia difficile o quanto sia doloroso, devi resistere e spingere te stesso ad essere migliore.

In questo post, abbiamo condiviso con voi come perdere qualcuno può rendere la vostra vita miserabile e infelice. Ma abbiamo anche parlato del fatto che ci sono modi per andare avanti con il passato e vivere una vita migliore.

In mezzo a tutte le lotte, siete ancora destinati ad essere l’uomo più felice che meritate di essere. Dovete solo capire come, e dovete essere pronti.

Speriamo che i consigli e le linee guida che abbiamo dato possano aiutarti a superare quella persona che ami profondamente. Fai tutto ciò che ti sembra giusto per te. Festeggia la vita anche dopo il più doloroso strazio.

Vota questo articolo
tandempsicologia.it

Adblock
detector