È importante mantenere gli amici d’infanzia?

È importante mantenere gli amici d'infanzia? Amicizia

Alcune persone mantengono gli amici d’infanzia e questo legame speciale offre molti vantaggi. Dopo tutto, vi siete conosciuti durante i dolori della crescita e gli anni della formazione. Avete vissuto insieme le lezioni, i giochi e le attività sportive. Questo amico speciale conosce quindi il vostro carattere integrale.

È un vantaggio se avete mantenuto i legami per tutta l’età adulta, mentre stavate forgiando il vostro io maturo. Ma ci possono essere anche degli svantaggi nell’avere amici d’infanzia per tutta la vita. Ci possono essere situazioni in cui queste amicizie non migliorano la nostra vita o la nostra salute mentale. È importante mantenere gli amici d’infanzia, ma anche sapere quando lasciarli andare.

Aspetti positivi del mantenimento delle amicizie d’infanzia

Avere amici che vi hanno conosciuto prima che diventaste adulti di successo comporta dei vantaggi per la salute mentale. I vostri coetanei hanno contribuito a formarvi. Potreste condividere i ricordi della piscina comunale, della lezione di matematica e del diploma di scuola superiore. Questi amici sanno quando siete euforici e quando siete esausti.

Forse il vostro amico vi ha incoraggiato a chiedere di uscire alla persona per cui avevate una cotta. Forse avete aiutato il vostro amico a imparare a guidare. Probabilmente questi ricordi costituiscono una parte importante della vostra identità, perché entrambi avete vissuto momenti felici e momenti tristi. Avete condiviso insieme eventi importanti della vita.

Forse avete anche giurato di essere amici per sempre, qualunque cosa sia successa. Un’amicizia d’infanzia che dura nel tempo è fantastica perché il vostro amico sa più cose su di voi di quante ne sappiano la maggior parte delle persone.

Benefici per la salute del mantenimento di queste amicizie

In uno studio del 2021 condotto su 323.200 persone provenienti da 99 diversi Paesi del mondo, il valore dell’amicizia è stato associato a una salute migliore, a una maggiore felicità e a livelli più elevati di benessere soggettivo in tutte le culture.

Inoltre, secondo i risultati pubblicati su Psychological Science, i ragazzi che trascorrevano più tempo con gli amici da bambini tendevano ad avere una pressione sanguigna più bassa e un IMC più basso quando diventavano uomini all’età di trent’anni. Quindi, il tempo trascorso con gli amici nell’infanzia è associato alla salute fisica anche in età adulta.

Quando i legami di amicizia dell’infanzia sono messi alla prova

Gli anni dell’adolescenza e della giovane età adulta sono spesso un periodo di trasformazione nella nostra vita. Con i grandi cambiamenti, mentre ci si rifà il look, si può gravitare verso altre persone. State testando le acque per capire chi volete diventare. Le amicizie di lunga data potrebbero risentirne.

Gli amici si trasferiscono per l’università e per le opportunità di lavoro. Poi il matrimonio e la famiglia. A volte ci si allontana dall’amico d’infanzia o l’amicizia si affievolisce. Potreste perdere i contatti, mandare messaggi e parlare meno spesso. Non condividete più le prove e le tribolazioni quotidiane come un tempo.

Amicizie adulte

Un nuovo tipo di amicizia, l’amicizia tra adulti, spesso prende il posto dell’amicizia d’infanzia. Questi nuovi confidenti stanno vivendo il vostro mondo in questo momento: la vostra vita lavorativa, la vostra vita di quartiere, la vostra vita sociale e il vostro nuovo stile di vita. Conoscono il lato adulto di voi.

Questo può essere un bene. Ora avete percorso la vostra strada, forse in una nuova città. Con questo, avete trovato una nuova cerchia con cui socializzare, magari con interessi più in linea con il vostro io adulto. State facendo scelte diverse. Gli amici che vi fate da adulti conoscono questo lato adulto di voi meglio degli amici d’infanzia, dai quali potreste esservi allontanati.

Purtroppo la vita accade e a volte i vecchi amici si allontanano. Quello che avevate in comune con loro potrebbe essere stato mettervi nei guai e potreste pensare che sia meglio prendere le distanze da loro. Oppure potreste ancora rispettare quel ragazzo che conoscete da quando avevate cinque anni, ma entrambi avete preso direzioni diverse.

Aspetti negativi delle amicizie d’infanzia

1. Possono limitare la nostra crescita

A volte questi amici, consapevolmente o meno, limitano la nostra crescita. Supponiamo che alle elementari non foste bravissimi negli studi, ma che foste bravissimi nello sport. Mentre vostro fratello era chiamato “il cervello”, voi eravate etichettati come “l’atletico”.

Le tue ambizioni atletiche non ti hanno portato a diventare una star dello sport. Così hai intrapreso la carriera di personal trainer in un centro fitness locale. Ma ora volete davvero fare qualcos’altro. Gli amici d’infanzia ci vedono in un modo che potrebbe essere congelato nel tempo. Questa percezione potrebbe impedirvi di essere indipendenti e di muovervi in una direzione diversa. Quelle etichette possono limitarvi e incasellarvi.

Forse avete persino interiorizzato l’etichetta. Per questo motivo, non riuscite a trovare la fiducia e l’alta autostima necessarie per muovervi in un nuovo campo.

2. La fedeltà a loro può minacciare il vostro benessere

A volte la vostra devozione mina il vostro benessere. È difficile lasciare andare un amico d’infanzia perché sembra sleale. In base a quanto tempo siete stati amici e alla storia che avete avuto insieme, potrebbe non sembrare nemmeno un’opzione.

A volte, tenere strette le amicizie d’infanzia significa giustificare o ignorare i comportamenti sconsiderati o gravemente negativi di un amico. Assicuratevi di riflettere su una lealtà forse mal riposta se è dannosa per la vostra salute e il vostro benessere.

Tra i comportamenti che potrebbero indurvi a riconsiderare le vostre amicizie vi sono:

  • Se il vostro amico d’infanzia vi maltratta verbalmente o fa il prepotente, l’amicizia non è più sana. Incolpare, gettare benzina sul fuoco o minacciare non sono comportamenti accettabili da parte di un amico.
  • Se evitate di incontrare il vecchio amico o se vi fa sentire a disagio, forse è il caso di voltare pagina.
  • Bullismo: Il vostro amico vi fa richieste irragionevoli e vi mostra una mancanza di rispetto? Se l’amico di sempre cerca di controllarvi e non ha davvero come priorità il vostro interesse, la devozione alla vostra amicizia dovrebbe essere messa in discussione.
  • Se il vostro amico si sfoga senza sosta e ricorre al senso di colpa e alla manipolazione, pensate al tributo che questa amicizia sta avendo su di voi. Questo amico potrebbe interferire con il vostro tempo e prosciugarvi mentalmente ed emotivamente. Se vi sentite esausti e cercate di evitarlo, il vostro amico non sta solo attraversando un periodo temporaneo di difficoltà. Potete essere empatici, ma conoscete i vostri limiti.

3. Perdere gli amici d’infanzia può essere doloroso

Decidere di allontanarsi da un amico di lunga data con cui si è cresciuti può essere una grande sfida. Hanno dimenticato la vostra festa di compleanno o si comportano in un modo che non vi piace con gli altri? Il vostro amico potrebbe essere stressato da una relazione sentimentale o dal lavoro. Se bevono eccessivamente o assumono droghe, riflettete sul ruolo che state giocando in questa relazione.

Se mostra comportamenti a cui non volete essere associati, fate una pausa. Ci sono soluzioni per alleviare lo stress. Forse potete aiutarli. Oppure, se la persona non è disposta a farlo, decidete se è il caso di interrompere la vostra amicizia. A volte conoscere qualcuno da decenni non è un motivo sufficiente per mantenere viva la vostra amicizia.

Lasciare andare un amico d’infanzia è particolarmente difficile. A volte lo si perde senza alcuna scelta propria. Quella persona è una vestigia della vostra vita passata e ha condiviso con voi ricordi preziosi. Potrebbe sembrare di perdere una parte del proprio vecchio io.

Amici d’infanzia che sono “custodi”

Un’amicizia d’infanzia che dura fino all’età adulta ha superato la prova del tempo. Gli amici di lunga data che hanno messo radici nell’infanzia si preoccupano di voi anche quando siete più vulnerabili. Sono onesti con voi e non vi dicono quello che volete sentire, ma quello che avete bisogno di sentire. È rincuorante sapere che questo tipo di amico ti guarda sempre le spalle. Questo livello di fiducia non ha prezzo. Tenete a mente e conservate gli amici d’infanzia che vivono una vita sana e vibrante e che vi sostengono in modo positivo ed equilibrato.

Vota questo articolo
tandempsicologia.it

Adblock
detector