7 cause comuni di insicurezza

7 cause comuni di insicurezza Autoconsapevolezza

Lasciatemi indovinare, vi ritrovate spesso a porvi la domanda: “Perché non riesco a fare nulla di buono?”.  Forse non vi piace quello che vedete allo specchio e pensate che anche gli altri non ne siano impressionati. O forse siete perfezionisti?  So come ci si sente ad avere una bassa autostima e a vivere quotidianamente con le insicurezze.

Le cause delle insicurezze sono molteplici.  Tuttavia, identificando le vostre insicurezze e affrontandole di petto, potete ridurre al minimo l’impatto negativo che possono avere su di voi.

Cosa significa essere insicuri?

Essere insicuri significa essere complessivamente incerti, avere una grande ansia e mancare di fiducia in se stessi.  Quando una persona è insicura, dubita della propria autostima, delle proprie capacità, delle proprie abilità e del proprio valore generale.  Alcuni sono addirittura insicuri al punto di credere di essere un danno per gli altri.

Inoltre, l’insicurezza ha un impatto emotivo, mentale e fisico sull’individuo. Alcuni sintomi dell’insicurezza sono i seguenti

  • Ansia nei confronti delle relazioni con gli altri.
  • Forte sensazione di inadeguatezza.
  • Difficoltà o incapacità di affrontare i fattori di stress.
  • Incertezza nei confronti del mondo.
  • Mostrano una mancanza di autostima, di fiducia in se stessi e di autostima.

Esistono molte forme di insicurezza con cui molti di noi hanno a che fare. Possono avere origini ed effetti diversi sulla nostra vita.  Possono derivare da traumi del passato, da un genitore violento o da una relazione violenta.  Ma, a prescindere dall’origine, tutto è radicato nella paura, plasmata da quelle esperienze passate.

Il sentimento di inadeguatezza può essere iniziato nell’infanzia, ma di solito si protrae fino all’età adulta, influenzando la nostra percezione di sé e il modo in cui interagiamo con chi ci circonda.  L’autostima deriva da come gestiamo le relazioni passate e il mondo che ci circonda.  Pertanto, la percezione conta più della realtà di una situazione.

Le persone insicure possono essere ansiose e a disagio nella loro percezione del mondo.  Non cercate quindi di nascondere le vostre insicurezze, ma cercate di superarle.  Ecco alcune insicurezze da tenere d’occhio.

Insicurezze sociali

Le insicurezze sociali sono la mancanza di fiducia nel fatto che una persona si comporterà bene nei contesti sociali.  Inoltre, l’insicurezza sociale deriva dalla paura di come il futuro si rivelerà per una persona piuttosto che da ciò che è accaduto in passato.

Le persone affette da insicurezza sociale possono temere che:

  • Il loro aspetto è imbarazzante.
  • Di non capire le cose su cui gli altri scherzano.
  • Di poter dire qualcosa di inappropriato o offensivo.
  • Temono di non essere abbastanza intelligenti per contribuire alle conversazioni.

Insicurezze relazionali

Una persona con insicurezze relazionali non è disposta a essere vulnerabile e a fidarsi degli altri.  Semplicemente, non crede che una persona possa mantenere le sue promesse e comportarsi come ci si aspetta.

I problemi di fiducia si ripercuotono sulla persona insicura e su chiunque abbia una relazione.  Infine, possono anche essere appiccicosi, implorando ogni volta la vostra attenzione e rassicurazione.

Insicurezza dei bisogni primari

È difficile avere successo nella vita senza avere un alloggio adeguato, salute o cibo a sufficienza.  Non sapere da dove verrà il prossimo pasto, dove dormiranno la notte o preoccuparsi della propria salute fisica o mentale fa perdere energia e concentrazione su altre questioni della vita.  Questo crea disagi fisici e psicologici.

Insicurezze sull’immagine del corpo

Chi ha insicurezze sull’immagine del proprio corpo lotta con la capacità di vedere con precisione e obiettività il proprio aspetto fisico.  Di conseguenza, iniziano a dedicare molto tempo ed energia a preoccuparsi del proprio aspetto.

Questa insicurezza può anche riguardare una parte specifica del corpo, come le gambe, i denti, le ginocchia, le orecchie o il naso.  Inoltre, questa insicurezza può derivare dal giudizio degli altri, ma il giudizio che si dà a se stessi è molto più severo.

Insicurezze nella carriera

Le insicurezze di carriera/lavoro derivano da chi si sente incompetente sul posto di lavoro.  Se si hanno insicurezze di carriera, ci si può sentire sopraffatti dall’incertezza sul proprio lavoro, ci si sente un impostore, si è confusi, si esita a prendere decisioni e si è sopraffatti da sentimenti di dubbio.

Quando una persona è insicura, dubita della propria autostima, delle proprie competenze, delle proprie capacità e del proprio valore generale.

Analogamente alle insicurezze legate alla carriera e al lavoro, gli studenti a scuola sperimentano lo stesso tipo di insicurezza.  Questa si manifesta quando si mette in dubbio la propria intelligenza e la capacità di svolgere i compiti e di applicare le conoscenze ricevute in classe.

Sia nelle insicurezze di carriera che in quelle di classe, le persone temono le proprie capacità e lasciano i compiti incompiuti perché non ci provano.

Gli effetti dell’insicurezza

Ecco alcuni degli effetti più evidenti dell’insicurezza:

  1. Esagerate i vostri problemi e create “montagne da colline di mole”.
  2. Si cammina in un perenne stato di paranoia.
  3. Avete problemi a fidarvi delle persone e vi sentite abbandonati.
  4. Si creano maschere per gli altri per nascondere i propri sentimenti reali.
  5. Avete paura di prendere decisioni.
  6. Vi sentite non accettati e non apprezzati perché esprimete raramente le vostre conoscenze e competenze.
  7. Non riuscite a prendere decisioni che vi piacciono e questo vi rende molto infelici.
  8. Crea conflitti e danneggia le relazioni perché siete guardinghi e gli altri devono indovinare i vostri pensieri e le vostre prospettive.
  9. Lottate per avere relazioni sane e durature con la famiglia, gli amici e sul lavoro.  Questa lotta si ripercuote anche sulle relazioni amorose. 
  10. Crede che nessuno la capisca veramente, perché gli altri sembrano conoscerla solo in base alla sua falsa personalità, alla sua immagine camuffata.

7 cause comuni di insicurezza

Le insicurezze di una persona possono essere causate dalle sue esperienze di vita.  Può anche essere un tratto biologico ereditato e trasmesso di generazione in generazione, che si manifesta attraverso la personalità e il temperamento di una persona. Sebbene gli esperti non siano in grado di comprendere completamente le origini delle insicurezze, esistono collegamenti associati a molte cause.

1.  Mancanza di sostegno emotivo

Molti di voi soffrono di insicurezze perché non hanno avuto familiari affettuosi e solidali con voi.  Inoltre, le insicurezze possono esistere a causa degli standard fissati dalle persone con cui interagiamo.

Se queste persone tendono a giudicarci, possiamo essere insicuri dentro di noi, sperando di non essere giudicati anche da loro.

2.  Mancanza di intelligenza emotiva

Le persone insicure possono essere tali a causa di una scarsa intelligenza emotiva.  Non riescono a monitorare correttamente i propri sentimenti e quelli degli altri.  Questo porta a una mancanza di fiducia e a relazioni malsane.

3.  Bisogni insoddisfatti

Molti hanno a che fare con l’insicurezza perché hanno sperimentato la mancanza di beni di prima necessità come cibo, vestiti, riparo e sicurezza.  Questo provoca una lotta psicologica per trovare sicurezza e soddisfazione a causa di circostanze passate.

4.  Mancanza di apertura e accettazione

Le insicurezze possono derivare da una mancanza di accettazione e di apertura verso gli altri.  Quando ciò accade, non ci si sente a proprio agio con nuove persone e situazioni.

Inoltre, non c’è nemmeno molta curiosità, ma più paura e stress per la percezione che gli altri hanno di voi.  Questo non permette a una persona insicura di abbassare la guardia.

5.  Conflitti interpersonali

I conflitti interpersonali possono causare l’insicurezza di una persona.  Tende ad essere meno gradevole e a non essere molto disponibile, enfatico o di supporto.  La presenza in situazioni sociali può far sì che una persona insicura si senta ancora meno sicura.

6.  Trovare importanza nelle cose sbagliate

Molti sono insicuri perché cercano sicurezza nelle cose sbagliate.  Inoltre, hanno un attaccamento malsano ai figli, al coniuge, alla carriera, alle doti, ai talenti, ai beni materiali e al modo in cui appaiono agli altri.

Il sentimento di inadeguatezza può essere iniziato nell’infanzia, ma di solito si protrae fino all’età adulta, influenzando la nostra percezione di sé e il modo in cui interagiamo con chi ci circonda.

Nessuna di queste cose può veramente soddisfarci o renderci sicuri.  Se una persona perde una di queste cose, l’insicurezza può insorgere in modo considerevole.

7.  Circostanze tragiche e abusi

Che si tratti della morte di una persona cara, dell’infedeltà in un matrimonio, di una relazione d’amore o di un abuso fisico o emotivo, queste circostanze possono causare insicurezza in una persona.

Sfortunatamente, riporre la sicurezza negli altri può portarci al fallimento.  È un luogo comune dire agli altri che ci saremo “sempre” per loro, ma in realtà è semplicemente impossibile.  Nella vita accadono cose, come la malattia o la morte, e non è saggio riporre completamente la nostra sicurezza nelle persone.  Ma, realisticamente, quasi tutti lo facciamo comunque.

L’infedeltà può portare una persona a sentirsi “meno che sufficiente” e a non avere la fiducia e la sicurezza necessarie per andare avanti.

Inoltre, l’insicurezza può essere il risultato di un abuso.  L’abuso emotivo può assumere diverse forme.  Si tratta di persone che sono state criticate in modo eccessivo e che hanno attaccato la loro autostima.

Inoltre, può derivare da un partner che ha tentato di controllare il vostro aspetto, vi ha illuminato a gas, ha chiuso le conversazioni che cercavate di avere, ha monitorato le vostre attività e vi ha isolato dagli altri.

Passi per superare l’insicurezza

Superare le insicurezze può essere difficile. Tuttavia, non è impossibile. Ecco alcune cose che potete fare per superare le insicurezze.

  1. Riconoscere che ci sono aree di insicurezza nella propria vita.
  2. Comunicare le proprie preoccupazioni riguardo alle insicurezze a una persona di fiducia.
  3. Valutare le ragioni delle proprie insicurezze e riconoscere le bandiere rosse emotive.
  4. Prendete le distanze dai bulli adulti e da altri maltrattatori emotivi.
  5. Sfidare la propria autocritica negativa.
  6. Iniziate a fare piccoli cambiamenti per migliorare la vostra salute fisica.  Questo aiuterà anche la vostra salute mentale.
  7. Celebrate le vostre differenze e accettate i vostri limiti.
  8. Cercate l’aiuto di un professionista che vi aiuti a guarire dai traumi del passato associati alle insicurezze e alla scarsa immagine di sé.

Riflessioni finali sulle 7 cause comuni di insicurezza

La maggior parte delle persone che si sentono insicure non vuole che nessuno lo sappia.  Tuttavia, è utile condividere i propri sentimenti con qualcuno di cui ci si fida e farsi aiutare a superarli.

Le insicurezze possono derivare da molte circostanze, come ad esempio risultati scolastici mediocri, esperienze di vita stressanti, relazioni violente, condizioni di salute croniche e problemi mentali.  Ma queste circostanze passate non devono necessariamente privarvi del vostro presente… né devono creare ansia per il futuro.

L’insicurezza è comune alla maggior parte delle persone, ma non deve arrivare al punto di prendere il controllo della vostra vita e delle vostre decisioni, interrompendo le vostre relazioni e le vostre attività quotidiane.  In questo caso, potete trovare aiuto.  Parlate con un amico o un familiare, oppure rivolgetevi a un terapeuta, che potrà aiutarvi a riprendere in mano la vostra vita.

Vota questo articolo
tandempsicologia.it

Adblock
detector